Scroll

sabato 06 luglio 2024

08.00-18.00

Olghette

L’opera: Olghette “Chi vuol essere lieto sia” – 2024 – colori al quarzo
Satiri, putti, grappoli d’uva, una lonza d’ispirazione dantesca e il tipico vaso greco oinochoe si intrecciano e si sovrappongono in una composizione lussureggiante e onirica che non ha rinunciato ad un sincretismo di epoche e leggende sparse. L’artista raccoglie tutte queste referenze della storia dell’arte tra le quali c’è il “Bacco e Arianna” di Carmine Gentile come principale raffigurazione mitologica. Lo stile di Olghette è immediato, pensato con vibranti colori pastello e linee curve ben definite da un contorno nero.

Titolo: Chi vuol essere lieto sia

Biografia: Olga Bianchini, in arte Olghette è una visual artist e textile designer livornese adottata da alcuni anni dalla città di Catania. Il suo immaginario visivo è fatto da stupende creature animali, umane e antropomorfe inzuppate di psichedelìa con colori accesi e ambientazioni gioiose e fantastiche che omaggiano gli anni ’60 e ’70, quel particolare periodo “dove ancora tutto era possibile”. I suoi lavori si dividono tra opere murali pubbliche e creazioni tessili nelle quali continua a mostrare i suoi fantasiosi soggetti.

Instagram: olghette